<bgsound src='URL_MP3' loop='infinite'> ISTANTANEE IN ACQUERELLO

sabato 19 novembre 2016

Autunno 2016 - scatti lacustri.






I colori caldi e accesi dell'Autunno, trovano un loro splendido risalto, nelle specchiature lacustri. La simbiosi fra manto boschivo e superficie acquosa, sono per me qualcosa di spettacolare. E di irrinunciabile quanto ad elaborazione a livello pittorico.
Uno è il lago di Lases (sopra), situato nella valle di Cembra, lungo un anfratto di rigogliosa e selvaggia oasi naturale. L'ideale da raggiungere, magari in un giorno non festivo, e farcisi l'intero giro. Il tutto ammirando le colorazioni superbe che i mesi di Ottobre e Novembre riescono a trasmettere. 
L'altro è il lago di Canzolino (sotto), poco distante dal primo, ma già collocato nel territorio dell'Alta Valsugana. Identiche sensazioni di pace e benessere. 



 

venerdì 23 settembre 2016

Valle di Funes - Alto Adige - Estate 2016


Con questa immagine, sconfino nel vicino Alto Adige, territorio di bellezza e incanto pari al Trentino, con il quale, in un'ipotetica disputa, veramente non saprei a favore di quale dei due far propendere la mia scelta. La valle di Funes si raggiunge deviando dalla vallata del fiume Isarco, un po' prima di arrivare all'abitato di Bressanone, seguendo la direzione Nord della regione. Il paesaggio che si incontra è di una bellezza straordinaria, contenendo tutte le peculiarità dello scenario dolomitico: montagne, boschi, corsi di acqua e splendidi borghi. 
Ho fissato l'abitato di San Andrea, prima di salire verso il Passo delle Erbe e raggiungere così la Val Badia. Un'esplosione di colore verde, luminoso e cangiante come solo in una splendida mattinata di Estate può apparire, a chi gli pone sopra gli occhi. 

venerdì 1 luglio 2016

Lago di Tret - alta valle di Non


La parte alta della valle di Non, entra nella provincia di Bolzano, e mostra scenari naturalistici di grande pregio paesaggistico. 
Prima di svalicare dalle Palade verso Merano e la valle del Passirio, si devia dalla strada fino a raggiungere il luogo di partenza, per arrivare a questo laghetto montano, immerso nella natura più bella e selvaggia. Uno specchio d'acqua circondato da vegetazione tipica dell'alta montagna, piacevolissimo da raggirare con una passeggiata lungo il suo perimetro. Ancora una volta grande ariosità e purezza, dove le tinte verdi e azzurre si fondono nello scenario splendido e cangiante dei più bei colori dell'estate. 

 

martedì 10 maggio 2016

Vigo Lomaso - Primavera 2016




Siamo ancora una volta nella zona del Trentino sud occidentale, piacevole da ammirare per le sue ampie distese verdeggianti che, con l'arrivo della primavera, esprimono al meglio tutto l'incanto naturalistico di questi luoghi. Luoghi costellati di varie frazioni, fra le quali anche Vigo Lomaso, collocato lungo la direttiva viaria fra il lago di Tenno, e gli abitati di Ponte Arche e Comano Terme.





Ho fissato la Chiesa di San Lorenzo, edificio eretto a monte del paese, e presso il quale erano molti anni che non mi recavo. La giornata soleggiata e tersa di inizio Maggio, è l'ideale per un giretto in questi spazi quasi deserti di metà settimana. Mi è piaciuto quindi evidenziare la volumetria delle forme, circondate da un azzurro smagliante e un verde brillantissimo, creanti una composizione di ampio respiro e gradevole ariosità. 

venerdì 11 marzo 2016

Zuclo - Val Giudicarie - fontana.


Siamo in val Giudicarie, nel Trentino sud occidentale, in una zona dalla natura molto rigogliosa, dove si alternano ampie distese di prati, a tratti di boschi e rocce. Un territorio non propriamente lambito dal turismo, ai margini delle direzioni più note per Madonna di Camiglio, o verso sud, verso il bacino del Garda.
Zuclo è uno dei piccoli comuni sparpagliati lungo questo territorio. Poche case, raggrupate attorno agli elementi di raccolta sociale più noti come la Chiesa, ma anche la vecchia fontana. Luogo quest'ultimo fonte di raccolta acquifera nel passato, e solitamente predisposto in luogo centrale e accessibile. Attualmente ben restaurata, e quindi apprezzabile nella sua visione scenica, meritevole per me, di fissarla con i miei colori e pennelli, ancora una volta richiamando un anfratto regionale poco conosciuto, ma non per questo poco stimolante e dotato di prezioso fascino storico e paesaggistico. 


  

venerdì 8 gennaio 2016

Lago di Tovel - quiete e purezza.




Difficile poter esprimere la magnificenza di questo lago, dell'aspetto naturalistico, e delle sensazioni che infonde all'occhio del visitatore non frettoloso. Il lago di Tovel, celebre per la vicenda della colorazione delle sue acque, viene a trovarsi nel parco Adamello - Brenta, raggiungibile da una strada laterale alla statale principale delle Valli di Non e di Sole, immerso in un anfratto di rocce e vegetazione, dalla forte carica naturalistica e selvaggia. Luogo di ampia e smagliante bellezza, colorato d'Autunno nella maniera più viva e abbagliante. Mi è piaciuto fissare questo scorcio a distanza, sul quale far risaltare gli abeti in primo piano. Il tutto con le tonalità calde autunnali, che si mescolano alla trasparenze azzurro - viola dell'acqua incontaminata. Un piccolo Paradiso, da proteggere e da vivere al meglio. 

venerdì 18 dicembre 2015

Buon Natale e felice 2016



A tutti i visitatori del mio Blog
faccio i migliori auguri
di buon Natale
e sereno Anno Nuovo 

L'esposizione dei miei acquerelli, di cui al post precedente, ho saputo che ha destato un certo interesse, ed è già stata visitata da due gentili amici che non hanno mancato di farmi i loro complimenti. La cosa mi fa molto piacere, e la trovo di ottimo auspicio per la creazione di futuri lavori. Grazie a tutti.