<bgsound src='URL_MP3' loop='infinite'> ISTANTANEE IN ACQUERELLO: ....in Val di Ledro....

domenica 4 novembre 2007

....in Val di Ledro....



Salendo in direzione nord-ovest da Riva del Garda si può percorrere la Valle di Ledro, per poi così sbucare nella provincia di Brescia. La zona è caratterizzata da una natura dolce e rigogliosa a cui fa piacevole appendice l'omonimo lago. Tutta una serie di paesini poi, mèta di un turismo e villeggiatura contenuti e non chiassosi. Ho fissato alcuni scorci di Pieve di Ledro, luogo conosciuto attraverso l'amico Andrea di Trento e dove egli trascorre qualche periodo estivo. Mi sono piaciute le varie case e gli angoli silenziosi di questo centro davvero quieto e delizioso.


5 commenti:

Angelo ha detto...

Complimenti per questi tuoi nuovi lavori!Uno di questi scorci mi ricorda la piccola frazione della bergamasca dove e' nato mio padre...
Ciao!
Angelo

tiziana ha detto...

che bello rientrare nel tuo blog aggiornato grazie molto bella anche questa immagine recente ciao da tiziana di nizza monferrato

Silvia ha detto...

Bellissimo lo scorcio nel quale sembra di incamminarsi lungo il viottolo tra le case durante una tersa e luminosa giornata nella bella stagione...ascoltando magari gli echi delle rondini tra i muri e sorprendendosi dei folgoranti colori dei geranei...
Un bacio..
Silvia

giada ha detto...

Ciao Alessandro eccomi qui, stavo giusto visitando i tuoi ultimi acquerelli che, rispetto a quelli di Diablogando, hanno tinte più luminose e più accese: usi un verde più intenso ed hai introdotto tonalità più calde del giallo e dell'arancione o rosa (non si comprende bene). Hai un buon tratto e cioè una mano ferma, così come vuole la tecnica per questo genere di pittura. Buone le tonalità calde in primo piano e sempre più sfumate in lontananza. Se posso userei un pò meno tinte particolarmente scure come il nero per esempio, lo sostituirei con tonalità meno "forti". Buono l'effetto della trasparenza (con la giusta diluizione del colore)e molto buona anche la luminosità.
Tornerò a trovarti.
ciao
Giada

MimiTabby ha detto...

Il mio favorito,e' il primo dei questi due.

Sei fortunato, abitare in questi bei posti. Ma anche sei molto bravo mi piace la sua opera.

Mimi