<bgsound src='URL_MP3' loop='infinite'> ISTANTANEE IN ACQUERELLO: Panorama in Vallarsa

sabato 17 marzo 2012

Panorama in Vallarsa


Dall'abitato di Rovereto, si può raggiungere la confinante provincia di Vicenza, percorrendo la strada statale che segna la Vallarsa. Una vallata scoscesa e selvaggia che conduce al Pian delle Fugazze, e quindi fa discedere verso la pianura veneta. Si tratta di un itinerario a mio parere molto naturalistico, dove fra saliscendi di boschi e prati, si incontrano le varie frazioni che compongono l'omonimo comune. Luoghi oramai scarsamente abitati, ma come sempre carichi di un loro passato e tradizione. Questa immagine l'ho colta al volo, e mi piaceva l'immagine ampia e prospettica, che esprime bene lo sguardo che si può avere nel transitare lungo questo itinerario.


12 commenti:

Arianna ha detto...

I paesini ormai quasi deserti hanno sempre un certo fascino! E proprio perché non c'è quasi nessuno hanno un che di magico...ciao, Arianna!

bluoso ha detto...

Carissimo, non è la strada che percorro io per arrivare in Trentino, lo sai che di solito passo per Folgaria o per Trento, risalendo quindi la Val d'Astico. Ma son arrivato a volte fino al Pian delle Fugazze ed ho potuto osservare la valle particolare che scende tortuosa e selvaggia come dici tu. Ne hai colto e hai reso molto bene un punto proprio bello. Ciao e buona primavera!

Alex ha detto...

Grazie Arianna, quel fascino è qualcosa di veramente immortale e sempre piacevole da assaporare.
Luigi grazie infinite anche a te. Dal Pian delle Fugazze si aprono itinerari fra le nostre due province molto belli da percorrere. Questa strada solitamente la attraverso con la moto, per gettarmi voi verso la pianura vicentina.

Silvia ha detto...

Sei tornato ai colori freddi proprio quando arriva la primavera...scelta casuale, o ripensamento stilistico? :)

Alex ha detto...

Grazie per la tiua visita Silvia. Nessuna scelta particolare o motivata per l'uso dei colori. Il panorama della Vallarsa è essenzialmente questo, con colorazioni fredde, così come il suo clima nella gran parte dell'anno.

Donnachenina blog ha detto...

Ciao caro Alex...quanti cambiamenti di look, a partire dall'immagine del tuo profilo che è davvero originale ed esprime un certo non so chè, all'inserimento della musica che piacevolmente accompagna la lettura del post e dei colori dei tuoi acquerelli....che senza falsa adulazione trovo che riesci a migliorare sempre di più...sei bravo e non molli.
Mi fa piacere condividere con persone che hanno nella loro scala di valori una priorità per il paesaggio...che purtroppo molto spesso viene violentato dalle esigenze che altre scale di valori che non ci corrispondono producono.
Qui dove vivo io, non ci sarbbero comunque paesaggi importanti da difendere essendo questo un territorio poco dotato...ma anche aree di verde e di boschi proprio qui vicino casa mia, sono stati distrutti per far nascere osceni palazzi e da ultimo un mostro di centro commerciale...quelli come me si sono opposti...ma la maggioranza auspicava invece che tutto ciò fosse costruito perchè a detta loro dava posti lavoro...non ragiono da ricca...anzi tutt'altro è la mia vita...ma mi chiedo..siamo sicuri che ci stiamo orientando bene in questo modo?...a cosa serve vivere, in un mondo dove hai portato, via il meglio?
Sono forse troppo esigente...ma la penso così, e quindi ti devo dire caro ALEX che sono contenta per te che puoi avere ancora un po' di buon paesaggio a farti da ispiraione ai tuoi lavori.
Ti auguro un buon fine settimana...e alla prossima
Un saluto con simpatia
Franca

Luisa ha detto...

complimenti per i tuoi bei lavori e tanti auguri di buona Pasqua

Donnachenina blog ha detto...

Ciao Alex....
ti auguro di passare una Buona Pasqua in uno dei tuoi bei paesaggi.
Ciao
Franca

Alex ha detto...

Grazie infinite Franca per i tuoi apprezzamenti, e le tue stupende parole. Come ho postato anche nel tuo BLOG, sono veramente contento per il tuo ritorno, e contraccambio di cuore gli auguri.

Auguri che estendo anche a tutti gli altri frequentatori o semplici transitanti, del mio spazio in Rete.

bluoso ha detto...

Caro Alex, è bello aspettare i giorni in cui si immagina di vivere con gioia condividendo affetti. E' bello potersi fare gli auguri reciprocamente e in sincerità in questo spazio aperto ai colori. Buona Pasqua dunque, ti sia concesso di trascorrerla secondo il tuo desiderio. Ciao, luigi.

Maria ha detto...

Eccomi, ora ci sono anch'io ad ammirare i tuoi acquerelli!
Oggi mio figlio ha provveduto ad aggiornare Mozilla e come per miracolo son potuta entrare nel tuo blog!

Alex ha detto...

Maria finalmente! Sono proprio contento tu abbia potuto risolvere quel problema di accesso al mio BLOG. Grazie della tua visita, e sappi che sei sempre la benvenuta.