<bgsound src='URL_MP3' loop='infinite'> ISTANTANEE IN ACQUERELLO: Lago di Caldonazzo e veduta di Ischia.

mercoledì 26 maggio 2010

Lago di Caldonazzo e veduta di Ischia.


A breve distanza dal lago di Levico, si espande il lago di Caldonazzo, altro stupendo specchio d'acqua posto all'imbocco della Valsugana per chi procede da Trento in direzione Bassano del Grappa. Forse più nominato e frequentato del primo, altrettanto incantenvole comunque con le sue insenature e spiaggette idonee ad accogliere i trentini in fuga dalla calura estiva, ma anche numerosi turisti tedeschi e olandesi.
Ho visualizzato questa immagine del lago per così dire "dall'alto", riprendendo parte dell'abitato di Ischia, solo omonimo della più celebre località campana. Il tutto in un'apertura prospettica molto ampia e ariosa, dove le montagne circostanti sovrastano i prati degradanti verso il lago, e il panorama sublima in una rarefazione naturalistica davvero molto piacevole. La bella stagione poi ,contribuisce a donargli quel tocco di risplendente armonia di forme e colori.


17 commenti:

luigi ha detto...

Caro Alex,
Caldonazzo l'ho visto per la prima volta dalla cima del Belem, quando da piccolo accompagnavo la zia Norma che d'estate cucinava per il gruppo dei ragazzi della Parrocchia in vacanza a Slaghenaufi. Era come un miraggio e ne porto impressa l'immagine fantastica, col gruppo delle Dolomiti di Brenta sullo sfondo. Il tuo lavoro è molto bello, delicato e descrittivo, peccato che la foto abbia abbassato il tono dei colori. Ciao.

Arianna ha detto...

Non sapevo esistesse un'altra Ischia, per poco ho pensato che avevi sconfinato! Anche questo lavoro mostra la bellezza del luogo, immagino l'aria che si respira! Buon fine settimana, Arianna

Alex ha detto...

Immancabili Luigi e Arianna, grazie per i vostri elogi e apprezzamenti. Il lago di Caldonazzo merita qualche altra "pittorica" attenzione, e penso che provvederò in merito, magari così come consiglia il maestro "veneto", utilizzando toni più accesi e definiti.
Un grande abbraccio a voi!

lartedinadia ha detto...

Caro Alex,
Ma dai, ci sono due Ischia ? Non lo sapevo. Delicato il tuo acquarello, come del resto lo sono tutti i tuoi lavori.
Ho postato alcune foto sulla mia mostra. Valle a vedere quando puoi.
Ciaooooooooooooooo
Nadia

camira ha detto...

anche io ignoravo che ci fosse un'Ischia settentrionale...
la tua geografia di frammenti è un'attenta narrazione di un luogo che sembra incontaminato dalla presenza umana ma che in realtà è sempre costruito, e talvolta abitato, dall'uomo...
grazie per avermi reso testimone di una natura che non conosco...

Alex ha detto...

Ma grazie a te Camira per questo commento così particolare, in quanto hai toccato un aspetto in genere poco considerato dei miei acquerelli pure da me stesso. L'assenza della presenza umana, è vero effettivamente, sebbene la sua presenza si avverta lostesso in qualche modo.
Mi auguro di averti ancora presente qui nel mio BLOG. Ciao.

Silvia ha detto...

Anch'io leggendo ho pensato avessi voluto cimentarti con qualche veduta dell'isola campana...:)
Invece sei ritornato sul tema a te davvero molto caro dei laghi trentini ;)
Bello scorcio luminoso ...le acque tranquille nella bella stagione, e la vegetazione mutevole tutto attorno...

Alex ha detto...

Grazie a te Silvia, interprete delicata e competente delle mie visioni pittoriche. La natura che esprime il lago di Caldonazzo, specie in questo inizio di Estate, è veramente così connotata come con le tue parole.

luigi ha detto...

Ciao Alex, grazie per la tua attenzione e buona domenica a te.

lartedinadia ha detto...

Ciao Alex,
Sabato parto per quel di Caglio, incantevole paesino a 850 metri in mezzo al verde a soli 80 km da Milano. Trascorrerò lì l'estate con qualche breve ritorno a casa dove lascio il figlio ormai autonomo, maggiorenne e vaccinato. Penso che mi darò all'acquerello. Auguro buone vacanze anche a te.
Ciaoooooooooooooo
Nadia

Alex ha detto...

Buona Estate gentilissima Nadia. E grazie per essere transitata di quà.

Gabe ha detto...

caro Alex felice di aver fatto la tua conoscenza, ora mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi

Alex ha detto...

Ma grazie a te Gabe. Sono momentaneamente in vacanza, e conto di riprendere l'attività pittorica al più presto. Un caro saluto a te.

Angelo ha detto...

E pensare che meno di un mese fa son passato da queste parti, andando a Bassano, senza sapere che c'erano anche questi posti da vedere... complimenti, bravo come sempre!

Alex ha detto...

Grazie Angelo, la prossima volta fai una sosta da quelle parti, e non te ne pentirai davvero.

Donnachenina blog ha detto...

Non posso non lasciare anche per questa tua opera i miei complimenti.....mi piace molto il tuo modo di rappresentare...Caldonazzo, oltretutto mi ricorda molto una carissima amica, che aveva una casa lassù, tantissime volte mi aveva invitato per un fine settimana e non mi sono mai decisa per andarci...credo che mi sono persa molto, ora la casa l'ha venduta...pazienza...alla prossima
Un abbraccio e un saluto Alex e buon proseguimento di itinerari e di acquerelli!!
Franca

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good