<bgsound src='URL_MP3' loop='infinite'> ISTANTANEE IN ACQUERELLO: Riflessi e colori al lago di Cei

martedì 13 maggio 2014

Riflessi e colori al lago di Cei


Luogo più volte visitato e altrettanto fotografato, nonché interpretato pittoricamente. L'operazione potrà anche sembrare monotona, ma l'incanto del lago di Cei, appena in quota sopra a Rovereto, in prossimità del monte Stivo, è uno di quei posti che non può non attirare in maniera inesauribile. Immerso nel verde più completo, conquista col suo silenzio e la sua carica di pace e tranquillità. Oltre che offrire senza sconto, agli occhi di chi vi reca, un rinnovato panorama di luci e colori a dir poco esaltanti. 
Un'altra visione quindi, catturata in un giorno infrasettimanale, quando la presenza umana è ampiamente ridotta, e l'immersione nella natura è più completa e appagante. 

6 commenti:

Maria ha detto...

Mi piace molto!!!

Arianna ha detto...

Pare uno specchio! Ciao, Arianna

eleonora giordano ha detto...

bravissimo Alessandro hai proprio talento

Alex ha detto...

Grazie a tutte voi, e bentrovata anche qui a Eleonora.

Gilberto ha detto...

Ogni volta riscopro con piacere il tuo indiscutibile talento. Complimenti veramente. Spero un giorno di poterne apprezzare uno appeso ad una parete di casa mia e poter dire alla gente: questo e un' opera di un mio amico di f.b. (e non solo) che quando si spoglia della divisa delle Polizia di Stato si arma di tavolozza...cavalletto e tela e si trasforma in un moderno Caravaggio.

Alex ha detto...

Grazie Gilberto, mi fa enorme piacere questa tua visita in questo mio spazio in Rete. Allora colgo la tua affermazione per impegnarmi a farti avere uno dei miei acquerelli, così come ho fatto con tanti altri amici del Web e non solo.