<bgsound src='URL_MP3' loop='infinite'> ISTANTANEE IN ACQUERELLO: Altopiano di Folgaria - torrente

domenica 25 gennaio 2015

Altopiano di Folgaria - torrente


Una passeggiata nel sottobosco invernale o tardo autunnale, è sempre qualcosa di estremamente rilassante e gratificante. La presenza di un piccolo corso d'acqua, non è infrequente nelle zone boschive, e per il mio scatto fotografico, è l'ideale nell'aggiunta di quei valori di trasparenza e riflesso, che tanto mi piace poi ritrarre negli acquerelli. Inoltre, è un elemento che aggiunge ancor più fascino alla vegetazione, coinglobando colori e profumi della flora montana, con la cristallinità acquosa, in una dimensione molto pregna di natura incontaminata. Il tutto, con grande benificio per lo spirito.

3 commenti:

Arianna ha detto...

Hai reso bene il torrente che scorre! Ciao, Arianna

luigi bluoso ha detto...

Hai proprio ragione, caro Alex, il sottobosco invernale permette di osservare le bellezze nascoste e goderne pienamente in una dimensione che di solito si ignora. Il tuo acquerello è delicato ma incisivo, il soggetto non ti è usuale, è difficile e tu l'hai reso con maestria. Un caro saluto.

Alex ha detto...

Cari Arianna e Luigi, vi ringrazio sempre con tanto affetto.