<bgsound src='URL_MP3' loop='infinite'> ISTANTANEE IN ACQUERELLO: Castel Toblino - valle del Sarca

lunedì 8 giugno 2009

Castel Toblino - valle del Sarca


La valle del Sarca si viene a collocare in un ideale anticipo alla zona del bacino del Garda, del cui clima mite e gradevole spazio panoramico, sembra già darne ampio risalto. E' percorrendo la strada che, da Trento conduce fin verso l'estremo meridionale della provincia, si ha modo di transitare nei pressi di questo antico castello medioevale. Luogo sicuramente affascinante, e caratterizzato dalla sua ubicazione nei pressi dell'omonimo laghetto, la cui luminosità acquatica, ne valorizza il piacevole aspetto paesaggistico. Il tutto poi immerso in una vegetazione rigogliosa e dolci rilievi collinari.
L'immagine che ho fissato, non evidenzia principalmente il maniero, ma mi piaceva lo scorcio preso da lontano e attaverso gli alberi che contornano lo specchio lacustre. Forse un pò meno immediata e descrittiva, ma egualmente stimolante e curiosa per un posto dalle sfacettature un pò fiabesche. Penso che tornerò con altre istantanee di questo luogo, anche perchè mi piace molto l'accostamento acqua e vegetazione, sul quale imporre la figura della antica costruzione.


22 commenti:

arcobaleno ha detto...

Ciao! un'altra delle tue meraviglie!!!!

Arianna ha detto...

Spesso è più espressivo uno scorcio del soggetto ripreso centralmente...e poi il fluire dell'acqua conduce lo sguardo verso la magione. Vedo tracce di bagnato su bagnato nella vegetazione, o sbaglio? Complimenti e ciao, Arianna!

Alex ha detto...

Ciao arcobaleno e grazie.
Brava Arianna, il tuo occhio ha visto bene. Un caro saluto anche a te.

Silvia ha detto...

Mi piace il colore "chiazzato"...secondo me, rende il risultato finale molto più mosso e vivace. Anche lo scorcio ripreso da una posizione non di maniera è efficace ed originale.
Le vedute con la presenza dell'acqua vedo che sono tra le tue preferite...dai, cimentati anche con l'acqua salata oltre che con quella dolce! :)

Donnachenina blog ha detto...

Mi piace tantissimo Alex anche quest'altro tuo acquerello...io non solo ultimamente ho dovuto trascurare gli amici...ma ho trascurato anche i colori e i pennelli, anzi li ho usati per fare piccoli ritocchi ai serramenti e alla ringhiera di casa!
Simpaticamente ti saluto e alla prossima
Franca

Alex ha detto...

Silvia hai ragione, l'elemento acqua mi intriga parecchio, forse per l'accomunanza con il mio segno zodiacale (??) o per la sua ottima esemplificazione tramite la tecnica pittorica che uso. Chissà....

Gentilissima Franca grazie per i complimenti. L'uso di pennelli e colori può avere una finalità anche più pratica e domestica, l'essenziale è non perderne l'interesse. Buon week end anche a te.

Angelo ha detto...

Ogni tanto passo a vedere se qui c'e' qualche novita'... Come sempre, complimenti per il tuo lavoro! Per me e' anche un invito, come negli altri lavori che hai fatto, a visitare queste zone che non conosco affatto...
Angelo

Alex ha detto...

Caro Angelo, il tuo spirito errante e viaggiatore, sono sicuro che in Trentino troverebbe luoghi e zone degne del tuo interesse. Grazie per le tue visite sempre gradite.

luigi ha detto...

Caro Alex, mostri con la cosueta bravura e sensibilità un posto del Trentino che ritengo tra i più belli e romantici. Ricordo in particolare quel lontano giorno in cui, diretti a Tione per fare visita al caro amico Mario, ci siamo fermati al castello. La cucina del ristorante era in piena attività per un pranzo di festa, nel cortile mostravano addirittura alcuni dolci sfornati di fresco, diverse bottiglie dei vini che ben conosciamo facevano bella mostra di sè. Un luogo e un momento da vivere, un vero peccato non essere tra gli invitati!

Alex ha detto...

Grazie Luigi per il tuo commento, come sempre molto soave e appassionato, da vero interprete delle emozioni umane più semplici e più belle.

Luisa ha detto...

ciao, grazie per i tuoi commenti sui miei lavori che sono sempre graditi, appena posso visito il tuo nlog perche' i tuoi lavori mi piacciono sempre, non sono cosi' brava come te nell'acquerello amche se spero sempre di migliorare in futuro, a presto

Alex ha detto...

Grazie Luisa, sempre molto gentile e premurosa. Anche nel campo artistico, sempre secondo me, non si finisce mai di imparare.

luigi ha detto...

Caro Alex, tu sai ben leggere il mio forte desiderio e te ne ringrazio, ma sei pure consapevole del limite che la vita non cessa di imporci. Ringrazio i colori che a volte sanno donare sprazzi di luce altrimenti invisibili.

Arianna ha detto...

Passo per un salutino! Arianna

cristina ha detto...

Che begli acquarelli.Li posteresti anche nel nostro spazio?
http://www.altramusa.com/gallery/
Grazie e spero, a presto
Cristina D

Alex ha detto...

Grazie del tuo passaggio Cristina. Andrò sicuramente a trovare il vostro sito.

luigi ha detto...

Buon Ferragosto a te, caro Alex. Aspetto che la tua vena artistica ci permetta di godere di una nuova tua opera. Ciao.

Anonimo ha detto...

un po' azzurro misto al verde stavolta, l'elemento acqua assieme alla terra....bello, gia' piu' vivo

ester ha detto...

bello il castel Toblino col suo laghetto. Non l'ho visto da questa prospettiva..se non dal tuo blog, visto che hai messo la foto. Complimenti, riesci davvero a cogliere il magico.

Alex ha detto...

Ester carissima, finalmente ti affacci sul mio BLOG. Grazie per il tuo apprezzamento e a risentirti quando vuoi.

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Silvia ha detto...

Un posto che visto tra la nebbiolina al calar delle ombre della sera deve essere stupendamente romantico...mi ricorda la Scozia e le sue magiche atmosfere !