<bgsound src='URL_MP3' loop='infinite'> ISTANTANEE IN ACQUERELLO: ....proseguendo in val di Fassa...

lunedì 5 ottobre 2009

....proseguendo in val di Fassa...

Il panorama che si può ammirare in queste zone meriterebbe più di un BLOG intero, e mai credo potrebbe sostituire l'incanto che montagne, boschi e cielo riescono ad infondere al viaggiatore o turista che si trova a passare da quelle parti.
La valle è comunque anche disseminata di piacevoli borghi e paesini dalla caratteristica architettura alpina, dove la componente del legno e dei fiori, trova la sua massima espansione in balconi, steccati, tetti e costruzioni varie. Questo scorcio è riferito alla capitale ideale della valle Moena, comune rinomato e conosciutissimo per bellezza generale, e dove per me è ogni volta d'obbligo una sosta per il recupero della memoria. Difatti è proprio qui che tanti anni fà, iniziai un lungo percorso lavorativo, di cui ancora adesso sono partecipe. Ho qui voluto fissare lo scorrere del torrente "Avisio", che scende lungo la vallata fino in fondovalle, attraversando pure la non meno bella valle di Fiemme.



Questa invece è sempre un'immagine della vallata. Scattata per così dire "al volo", così senza troppo prendere la posa o valutare prospettiva e profondità. Mi piace catturare la visione rapida e sfuggente, per poi eventualmente valutarne la possibilità di tradurla su carta con pennello e colore.
Ho voluto in questo acquerello cercare di variare un attimo il mio solito modo di dipingere. Meno preciso e contornato, ma utilizzando la carta bagnata sulla quale stendere di getto il colore senza eccessiva attenzione. Ovviamente alcuni particolari sono stati poi ritoccati per evitare un effetto troppo macchiato. Proverò a vedere se, almeno per visioni più ampie e ariose, questo sistema potrebbe dare risultati positivi.
Intanto un grazie di cuore a tutti voi che mi seguite, sia chi posta gentilmente un commento, che chi invece preferisce unicamente osservare.

16 commenti:

Arianna ha detto...

Che bei panorami...preferisco il secondo, che come hai detto è più spontaneo, e si vede! Ma si nota che hai un'ottima conoscenza della prospettiva, io un po' meno...ciao, Arianna!

gabbiano ligure ha detto...

ciao,per la prima volta mi sono soffermata sul tuo blog e, ti faccio i miei complimenti x i tuoi lavori e x la descrizione del tuo territorio da te molto amato.Talio Liliana

luigi ha detto...

Caro Alex, anche tu dunque stai mettendoti alla prova, desideri conoscerti, attraverso la pittura, in aspetti altri che non siano quelli che già osserviamo e che sanno farsi apprezzare. Questo significa muoversi al di là del consueto: incontrare il nuovo, il diverso, inaspettato anche, qualcosa che allarga l'orizzonte dei pensieri e dei sentimenti. Buon lavoro dunque e alla prossima. Ciao.

Alex ha detto...

Grazie a voi Arianna e Luigi, presenze oramai fisse e ultra gradite nel mio spazio pittorico. Grazie a te gabbiano ligure per il tuo commento.

Silvia ha detto...

A me l'effetto " macchiato" piace :)
Sarà che lo sento più affine anche al mio modo di dipingere, pur con la diversità della tecnica, sarà che semplicemente mi comunica più emozioni e suggestioni.
Secondo me, proseguire su questa strada può tramutarsi in una sfida assai stimolante e piacevole che potrà condurti a nuovi modi e tecniche espressive.
Comunque anche lo scorcio di Moena è assai piacevole.
Mi spiace essere stata in quei posti talmente piccola da non ricordarne alcunchè...
Beh, dai, ci sono i tuoi acquerelli:)

Alex ha detto...

Grazie Silvia per il tuo apprezzamento e incoraggiamento a proseguire. L'effetto macchiato piace anche a me, sebbene non riesca (per ora...) a staccarmi completamente da un certo ordine e precisione di pennellate. Vedremo....

Angelo ha detto...

I due lavori sono entrambi molto belli... ma istintivamente sono attratto piu' dal primo. Il secondo e' piu' anonimo e potrebbe adattarsi ad uno dei tantissimi stupendi paesaggi della Val di Fassa... il primo invece "inquadra" un angolo ben specifico (la citta' di Moena) che tra l'altro conosco! Non si tratta di un discorso stilistico, ma solo di "reazione a pelle" che ho avuto guardando la prima volta i due lavori!
Come sempre, complimenti!!!

Alex ha detto...

Moena è la perla delle Dolomiti. Grazie Angelo per il tuo passaggio nel mio BLOG.

Alex ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sensidiviaggio ha detto...

ciao Alex

ci sono stata in agosto, in occasione del festival "i suoni delle Dolomiti"...è spettacolare la Val di Fassa, è un paesaggio incantato, fuori dal tempo che ben hai reso con i tuoi acquerelli..

buona serata!
Sara

Alex ha detto...

Ciao Sara, ben ritrovata nel mio BLOG. La valle di Fassa è sicuramente qualcosa di magico, e ogni tanto vale davvero la pena di immergervisi con anima e corpo.
A risentirti....

Donnachenina blog ha detto...

Ciao Alex, quanto tempo!!
E quanto hai lavorato da quando non passo di qui...mi fermo su questo post per commentare i tuoi lavori perchè la mia attenzione si è fermata soprattutto sulla prima immagine del post...tu poi spieghi che stai cercando di mettere a punto un modo nuovo di dipingere e ti dico che hai ottenuto un ottimo risultato, ma quello che mi è stato suggerito di più riferendomi sempre alla prima immagine...ho pensato che sei stato davvero bravo, perchè è un soggetto molto particolareggiato...penso ad esempio all'inferriata...ma magari io ci vedo una difficoltà che per gli esperti non c'è...per me sarebbe difficilissimo, quindi complimenti Alex.
Ho guardato comunque attentamente tutti gli acquerelli nuovi e trovo che siano molto belli, i più recenti in particolare per i colori caldi che hai usato...ma sono tutti belli indistintamente perchè la mano è sempre dello stesso artista.
Ti auguro una buona continuazione con la tua arte e tante altre buone cose..ti ringrazio per essere presente da me anche in questo periodo per me brutto che mi ha allontanato un po' da tutto..grazie
Un caro saluto
Franca

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

sandy ha detto...

Bellissimi lavori...bellissimi ricordi ormai svaniti nel tempo...Complimenti ciao Sandy

Alex ha detto...

Ciao Sandy, e grazie per la tua visita e i tuoi commenti. Effettivamente sono immagini che hanno in sè qualcosa di nostalgico e malinconico. A rileggerti....